Dimissioni di Draghi, quanto è grave tutto questo?

Perché puntare sempre il dito contro un colpevole solo? Se oggi, la società Italiana è allo sbando, come può essere tutto questo causa di una persona sola? Tutto questo è impensabile e soprattutto inattuabile per un singolo individuo.

Perché poi dimettersi a pochi mesi dalla fine della legislatura? Cosa potrebbe accadere in Italia tra ottobre 2022 e maggio 2023?

Una delle ipotesi più realistiche ad oggi, è che in quel periodo in Italia, avverrà quello che tutti noi ci aspettavamo ormai da tempo, un collasso economico nazionale. Praticamente il crollo finale dell'Italia, e sicuramente Draghi non ci vorrà essere.

Perché la cosa buffa dell'essere Italiano, è che la colpa della situazione odierna viene sempre accreditata all'ultimo arrivato. Ma la verità è che la colpa è di tutti noi!

Da una parte i burocrati che hanno emanato decreti legge folli e incostituzionali, ma dall'altra parte ci siamo noi che abbiamo accettato tutto questo. La rottura del Governo, la scissione della maggioranza non può essere altro che tutta una montatura, finti sensi di colpa ed un continuo scarico delle responsabilità. L'unico scenario, purtroppo che viene in mente è questo, un crack totale. E penso anche, che ormai è troppo tardi per cambiare le cose... ci vorranno anni per cambiare tutto ciò.


Walter Russi




33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti