ABBIAMO IL DOVERE E SOPRATTUTTO IL DIRITTO DI REAGIRE

Aggiornamento: 3 set

03/09/22


Di fronte a tanta assurdità, menzogna e crudeltà da parte dei poteri forti, siamo obbligati a reagire! Sappiamo bene, che la quasi totalità delle decisioni del governo Italiano sono influenzate e soprattutto imposte da forze straniere, ma questo, non deve assolutamente soggiogare una nostra reazione.

Non possiamo lasciare il nostro futuro in mano a personaggi folli, soprattutto quando l'evidenza degli eventi è chiara, quando la politica è assente ed inoltre non possiamo demandare sempre ad altri le nostre sorti individuali e collettive.

Perché il punto è proprio questo, la collettività. Cosa possiamo fare d'innanzi a tanto potere?

L'unica soluzione per noi è unirsi il più possibile, non ci rimane che questo. Per coloro che pensano di salvarsi momentaneamente, avallando i poteri forti, non farete altro che prepararvi la strada verso il tramonto delle vostre inutili esistenze, ma soprattutto state togliendo la possibilità ai cittadini, di cambiare davvero le sorti del nostro Paese.

In un momento difficile come questo, l'unica arma di difesa che ci resta è l'unione di massa, scioperando su tutti i fronti e rinnegando il sistema in toto, affinché il governo non accetterà le nostre richieste democratiche, per poter tornare ad una vita dignitosa . Questo significherà per tutti noi un grosso sacrificio, sia in ambito lavorativo ed economico.

Non possiamo aspettare di arrivare davvero alla fame, sarebbe troppo tardi!


Walter Russi






37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti